I safari nella stagione delle piogge – Kenya

Safari – Stagione delle piogge

Gran parte delle savane del Kenya sono principalmente caratterizzate da un ambiente semi arido. Eppure prima o poi deve piovere. I periodi in cui piove in Kenya sono Aprile-Maggio , le cosidette “grandi piogge” , ed ottobre-novembre , le “piccole piogge”.
Sebbene debba piovere nei periodi indicati, in realtà a causa del cambiamento climatico globale negli ultimi anni le piogge possono capitare in anticipo od in ritardo rispetto al vero periodo delle piogge.
Quest’anno ha fatto eccezione ed infatti è piovuto molto prima del previsto.
Ma vediamo cosa succede quando arrivano piogge consistenti in safari.

STAGIONE DELLE PIOGGE – IL BRUTTO

Perché per quanto non sia auspicabile trovare pioggia durante un safari eppure possono esserci lati positivi nel fare safari durante un periodo delle piogge.
Il problema principale quando piove in savana sono le piste, infatti dopo un forte acquazzone le piste in terra battuta diventano fangose ed alcune possono addirittura diventare impercorribili. A volte quando le piogge sono molto violente soprattutto in prossimità di rilievi gli impluvi possono raccogliere così tanta acqua da trasformare in fiumi impetuosi quelli che erano letti asciutti di sabbia o , non solo, possono anche portarsi via ponti e passaggi. A causa dell’interruzione di alcune piste i trasferimenti possono diventare molto più lunghi e tortuosi ed alcuni programmi devono essere modificati.
Ma non ci sono solo i lati negativi….


stagione delle piogge


STAGIONE DELLE PIOGGE – IL BELLO

Quando durante un safari si viene colti dalle prime piogge significa che si è al termine di una lunga e sofferta stagione secca. Il cibo è scarso e gli animali si aggregano vicino agli ultimi punti d’acqua permanenti. Poter assistere alla prima pioggia significa assistere ad una vera e propria rinascita della natura. Ciò che prima era solo sabbia ed arido improvvisamente diventa vita. Durante il periodo delle piogge semi che erano rimasti sepolti nella sabbia rovente per mesi danno improvvisamente origine a prati verde smeraldo che si traducono in favolosi pascoli freschi. Allo stesso modo cespugli solo all’apparenza morti nel giro di pochi giorni, o in alcuni casi anche di poche ore, improvvisamente germogliano.


stagione delle pioggie


Tutto diventa rapidamente verde ma soprattutto tutto diventa improvvisamente vivo. Dalla terra bagnata escono odori e profumi dimenticati durante la lunga stagione secca. Dalla dura terra ora diventata fango escono rane che aspettavano da mesi il momento giusto. Gli uccelli diventano improvvisamente più vociferi e tutta la savana si trasforma in un concerto di canti e rane. Nel breve momento di abbondanza dato dal periodo delle piogge si deve approfittare degli abbondanti fiori, semi, del pascolo e degli insetti che improvvisamente prolificano, tutto questo è abbondanza e dunque è possibilità di corteggiamenti per gli uccelli che vestono i loro vestiti nuziali migliori e si esibiscono in canti e atteggiamenti particolari per farsi notare, non solo dalle femmine ma anche dai nostri obiettivi.

Molti erbivori si erano accoppiati mesi prima per poter sincronizzare le nascite con l’arrivo delle piogge, così da avere pascolo per le madri che dovranno allattare, quindi i piccoli abbondano ovunque. Gli erbivori in generale mostrano segni di grande attività concedendosi di “sprecare “ energie in salti e rincorse per tenersi allenati o per impressionare i loro simili , gli scapoli sono molto occupati in contese e combattimenti ed i maschi dominanti non perdono occasione di mostrare la loro superiorità..Infine per quanto riguarda i felini quando il bush è bagnato a volte preferiscono utilizzare le piste per evitare il fogliame troppo bagnato…..!
Il periodo delle piogge diventa così l’occasione per vedere i parchi e le savane ricoprirsi di colori inusuali, di poter assistere al fermento di vita che esplode ovunque e anche…di vivere un po’ di avventura in più rimanendo infangati od effettuando emozionanti attraversamenti o guadi!!

2018-04-22T16:42:01+00:00

About the Author: