Grandi piogge. Ci rivediamo a Maggio

Solo un arrivederci

Le prime piogge hanno già fatto capolino sulla costa mentre all’interno è già piovuto abbondantemente. Termina quindi per noi questa stagione safari con la pausa per le grandi piogge. Ci rivediamo a maggio!

Intanto un grande grazie a tutti i nostri ospiti che sono venuti in safari con noi, è stata una grande stagione di grandi emozioni! Siamo rimasti affascinati dai magici Tsavo Est ed Ovest, abbiamo ammirato il Kilimanjaro da Amboseli, scovato rinoceronti a Nakuru, fotografato felini al Masai Mara, ci siamo fatti ammaliare dal bellissimo Samburu, abbiamo fatto passeggiate nelle foreste nebulari delle colline Chulyu, abbiamo respirato l’atmosfera dei tempi passati al Mt Kenya….ma soprattutto abbiamo vissuto emozioni ed avventure, stretto amicizie e imparato nuovi mondi, scoprendo cose sempre nuove, sempre sorprendendoci delle innumerevoli forme e dimensioni della incredibile natura di questo meraviglioso paese.

Oltre ai nostri ospiti di safari vogliamo ringraziare anche i numerosissimi followers che da casa seguono le nostre avventure in savana. Condividere le emozioni significa infatti viverle due volte e voi ci date questa opportunità oltre a dimostrarci affetto ed entusiasmo per il nostro lavoro. Vi diamo appuntamento quindi a giugno per la apertura della prossima stagione safari, le prenotazioni sono già tante ma c’è ancora posto per voi, per il Vostro unico safari con Bush Company!

Ed inoltre una fantastica novità vi aspetta dopo le grandi piogge…con qualcuno di voi ne abbiamo già parlato…chiacchierandone all’ombra delle palme dum sul fiume o nel silenzio di un boschetto … qualcuno di voi sa già cosa c’era nel cassetto, lo ha immaginato con noi ed ha cominciato a sognarlo con noi…il cassetto ora è stato aperto ed i sogni a volte si avverano….vi aspettiamo nel bush per portarvi a vivere con noi il nostro sogno realizzato … e per chi ancora non sa nulla…  ci rivediamo a giugno pronti per farvi vivere la magia nella magia!

2018-03-30T08:59:50+00:00

About the Author: